Concorso un Ponte in tasca

Home / Portfolio / Concorso un Ponte in tasca
Concorso un Ponte in tasca

Il mito racconta la tragica storia di Glauco e Scilla, giovane pescatore, che muore nelle acque nell’estremo tentativo di abbracciare la sua amata Scilla.

Due figure mitologiche legate allo stretto di Messina.
Il progetto per un nuovo attraversamento dello Stretto non pensa ad un ponte vero e proprio, ma immagina le due figure contrapposte sulle rispettive sponde fronteggiarsi come teneri amanti ormai separati e destinati a rimanere lontani, unite solo in gioco di sguardi: a Messina, Glauco, prende le sembianze di un grattacielo piegato verso le acque, proteso verso la riva opposta, in un affastellamento di unità abitative traslucide terrazzate e sospese le une sulle altre.

Un concept onirico per un luogo che altrettanto ha ispirato visioni surreali e leggende.

[In collaborazione con Arch. F. Mancuso]