Restauro di un palazzetto storico

Home / Portfolio / Restauro di un palazzetto storico
Restauro di un palazzetto storico

Un palazzetto storico alle porte del borgo di marina Ganzirri, raro caso di edificio di interesse monumentale e ambientale non situato nel centro storico della città.

A fronte di un cospicuo investimento la committenza decide di riportare il fabbricato agli antichi splendori, risalente peraltro a prima del terremoto del 1908, probabilmente intorno alla fine del 1800.

Riccamente decorato con mensole e modanature varie, versa in cattivo stato di conservazione e necessita di un vero e proprio intervento di restauro architettonico.

Se ne ripropone una lettura filologica, ricostituendo i decori in materiale sintetico a seguito di calchi e individuando il colore originario delle facciate.

Il piano primo viene anche interessato dalla sostituzione degli infissi ed un elegante sistema di illuminazione artificiale esterno che ne esalta l’elegante presenza anche nelle ore serali.

L’intervento, nella sua fase di lavori diretto dall’Arch F. Munagò, ha previsto che al suo interno venissero mantenuti i vecchi pavimenti decorati a mano, incorniciati da una nuova pavimentazione a perimetro delle stanze, neutra e scura, nata per esigenze tecniche ma scelta per esaltare la preesistente come una cornice.

Un importante intervento di consolidamento comporta l’asportazione di una parete in muratura piena sostituita da un portale in acciaio, con doppia travatura accoppiata e saldata.

Un modello di esecuzione e lettura della preesistenza applaudito con una nota di merito dalla Soprintendenza ai BB. CC. AA. di Messina.